Cultura 2021 | L’orchestra torna al Margherita con la Prefettura

In programma il 16 novembre uno spettacolo con l’obiettivo di combattere la violenza sulle donne.

È assai noto ormai che la Giovane Orchestra Sicula ha un forte impatto sociale nel territorio nisseno, ogni evento che ha come protagonista la musica è accompagnato da una sensibile valorizzazione al sociale, al solidale e all’identità. Così il direttore Capizzi: “Coinvolgere con la musica è facile, arte volta ad entrare nelle nostre anime per farci sentire bene, ma è importante non sottovalutare la straordinaria forza sociale che essa può avere, ossia raggruppare persone e unire intere generazioni, per questa ragione ho sempre inserito in ogni nostro concerto l’aspetto educativi e morale che vogliamo trasmettere. La musica fine a se stessa, a ricevere applausi o a dimostrare di saperlo fare non ha senso se non si inserisce qualcosa di costruttivo per la società. La GOS si impegna da anni in questo”

Gli appuntamenti del mese di novembre per “Sinfonie” sono due:

Martedì 16 novembre al Teatro Margherita di Caltanissetta con lo spettacolo “A lei” in collaborazione con la Prefettura, la Questura e il comune di Caltanissetta.

Domenica 21 novembre il Concerto per Santa Cecilia con la Corale Polifonica Renzo Chinnici e il Coro gospel Joy’s Chorus presso la Chiesa Santo Stefano di San Cataldo.

“La cultura è fondamentale per allenare l’aspetto umano del cittadino.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: